Avviso importante per gli allenamenti a partire da lunedì 16 novembre

A partire da domenica 15 novembre anche l’Emilia Romagna entra a far parte della zona arancione, il che significa qualche restrizione in più, soprattutto riguardo gli spostamenti che diventano vietati, non solo tra regioni, ma anche tra comuni.

Il Dipartimento per lo Sport ha predisposto una pagina (aggiornata al 13 novembre) per rispondere alle domande più frequenti relative al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 novembre in cui, al punto 18, si legge quanto segue:

“Un atleta tesserato per una Società Sportiva, che svolge la propria attività di allenamento in un comune differente da quello in cui risiede, ha la possibilità di spostarsi per raggiungere il comune in cui vengono svolti gli allenamenti?

Per quanto riguarda le regioni a elevata gravità (zona arancione) è possibile spostarsi tra comuni come disposto dall’art. 2 comma 4 lett. b), ovvero ‘per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune’”.

L’attività sportiva individuale con opportuno distanziamento e rigidi protocolli può quindi proseguire regolarmente presso gli impianti della Rugby Parma anche per i nostri tesserati residenti in comuni differenti da Parma.

Consulta tutte le FAQ sul sito del Dipartimento per lo Sport

 

 

Commenti da Facebook

1931 – 2021, Novant’anni di Rugby Parma

Ultime notizie

Anche l’Under 8 prosegue con gli allenamenti individuali
23 Novembre 2020
La Rugby Parma a fianco dell’Assistenza Pubblica per i senzatetto della stazione
20 Novembre 2020
“Voucher Sport” stagione sportiva 2020/2021 a sostegno dello sport giovanile
18 Novembre 2020
L’Under 10 tra sicurezza e divertimento
14 Novembre 2020
L’Under 6, i giovanissimi della famiglia gialloblù
11 Novembre 2020

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!