Roland De Marigny ritorna alla Rugby Parma

La Rugby Parma fa sul serio e lo ha già dimostrato all’inizio della scorsa stagione affidando a Luca Bot la direzione tecnica.

E che l’impegno e gli sforzi della Società volgano sempre più verso un percorso di crescita del club e dei propri atleti lo dimostra anche la graditissima novità del ritorno in gialloblu di un altro grande “ex” che proprio a Parma, alla Rugby Parma, aveva mosso tanti anni fa, 15 per l’esattezza, i propri “primi passi” italiani: Roland De Marigny. Era il 2000 quando Roland approdò alla Rugby Parma direttamente dal Sudafrica, Qui rimase per cinque anni, collezionando 66 presenze, oltre 520 punti e acquisendo il diritto a essere schierato per le rappresentative nazionali  italiane. Seguirono dieci anni tra l’Italia e l’estero prima ancora come giocatore (grandissimo utility back) poi, dal 2010, come tecnico, gli ultimi quattro all’Accademia Federale “Ivan Francescato” dove conobbe e lavorò per una stagione proprio insieme a Luca Bot.

Dopo un’assenza durata dieci anni, De Marigny torna oggi alla Rugby Parma come allenatore della prima squadra e lo fa con molto entusiasmo, con lo stesso grande entusiasmo che chiede ai suoi giocatori e che considera elemento fondamentale, insieme alla grande volontà, per raggiungere risultati importanti. “Ho avuto la fortuna di lavorare ad alto livello – ha dichiarato – Qui partiamo da un livello diverso, ma ho tanta voglia di portare questa squadra più in alto possibile. Ringrazio il presidente Borri e la Società per avermi dato la possibilità di far parte di questo gruppo di tecnici e dirigenti che lavorano con grande impegno ed entusiasmo per riportarla in alto e spero di contribuire anch’io in tal senso”.

De Marigny curerà in modo particolare gli skills e si occuperà anche di allenare il gioco al piede di tutto il settore giovanile.

“Sono molto contento e orgoglioso di essere di nuovo qui e ancor di più lo è mio figlio Christian che ha iniziato l’anno scorso in under 6 e che è innamorato del rugby e della Rugby Parma proprio come me”.

In quest’ottica di crescita e di qualità, si inserisce anche un altro gradito ritorno: quello di Liviu Pascu che nella stagione 2015-2016 giocherà con il 1° XV e seguirà la preparazione tecnica dell’under 18 al fianco di Maurizio Bonardi.

Commenti da Facebook

1931 – 2021, Novant’anni di Rugby Parma

Ultime notizie

Rinviate tutte le amichevoli previste nel fine settimana
23 Ottobre 2020
Slittato l’inizio di tutti i campionati
23 Ottobre 2020
AGGIORNAMENTI SUI CAMPIONATI E SULLE ATTIVITA’
19 Ottobre 2020
Rugby Parma vs Cus Milano, primo contatto con il campo per il 1° XV
18 Ottobre 2020
Prima amichevole di stagione per il primo XV
15 Ottobre 2020

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!