PRIMO XV ai nastri di partenza

Inizia domenica 17 ottobre dal campo di casa di via Lago Verde l’avventura del Primo XV gialloblù nel campionato di Serie B 2021/22. Avversario di turno sarà il CUS Siena Rugby.

Durante l’estate la squadra ha visto l’inserimento di nomi importanti nel roster e nello staff e i due incontri amichevoli delle scorse settimane hanno dato una carica in più a livello motivazionale.

Ne abbiamo parlato con Claudio Borsi, capitano della squadra, arrivato alla Rugby Parma a luglio 2020 dopo una pluriennale esperienza in serie A con Firenze 1931 prima e con Colorno poi, squadra con cui ha conquistato la promozione in Top 12, campionato in cui ha giocato fino all’insorgere della pandemia.

RPFC vs CUS Genova (foto Basi)

“Finalmente ci siamo! Dopo più di un anno e mezzo torniamo a giocare una partita ufficiale. Questa è la notizia più bella in assoluto. I due incontri che abbiamo disputato in amichevole sono stati molto diversi tra loro. Il primo contro una squadra di Serie A, il CUS Genova, concluso con una netta vittoria frutto di un bel gioco, ci ha dato molta carica. La seconda squadra affrontata, il Rovato, ci ha riportato con i piedi per terra; abbiamo affrontato una formazione davvero molto forte, di livello superiore, che ci ha messo in difficoltà. anche se alla fine siamo riusciti comunque con una buona difesa e tanto cuore a portare a casa la vittoria, seppur di misura.
Domenica partiamo col Siena, ottima squadra che però non conosco personalmente perché non giocavo in Serie B. Non ci nascondiamo, abbiamo un obiettivo chiaro come squadra e come club, si lavora partita per partita, impilando mattoncino su mattoncino. Se mettiamo tanti mattoncini e le basi sono solide l’obiettivo si raggiunge, se facciamo passi falsi diventa più dura. E’ stato importantissimo allenarsi con costanza lo scorso anno. Iniziare dopo un intero anno di stop sarebbe stato difficilissimo, non so in quanti avrebbero ripreso e soprattutto in quanti fisicamente ce l’avrebbero fatta a ricominciare dopo esser rimasti fermi così tanto tempo. Inoltre, anche il periodo più difficile dello scorso anno è stato utile per rafforzare il gruppo sfruttando tutte le occasioni e gli eventi in cui ci si poteva incontrare e stare insieme. E’ stato bello e anche il ritiro di quest’anno è servito a creare ulteriore coesione nel gruppo tra i vecchi giocatori e i nuovi. Secondo me sarà una bellissima stagione, ci divertiremo tanto. Il divertimento è fondamentale e dirò anche ai ragazzi domenica che dobbiamo divertirci ad ogni partita. Il rugby è lo sport più bello del mondo, abbiamo la fortuna di poter fare un’ottima stagione con una grande squadra e in una grande società. Da parte nostra dobbiamo dare il massimo per riportare la Rugby Parma ai livelli dove un club storico come questo merita di stare”.

Torniamo a tifare tutti insieme i nostri ragazzi!

 

RPFC-CUS SIENA_17/10/21

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

1931 – 2021, Novant’anni di Rugby Parma

Ultime notizie

Gli appuntamenti del weekend
22 Ottobre 2021
PRIMO XV, seconda giornata di campionato
21 Ottobre 2021
I risultati delle giovanili gialloblù
19 Ottobre 2021
CADETTA, ottimo esordio nel “derby del Taro”
18 Ottobre 2021
PRIMO XV, partenza col turbo
18 Ottobre 2021

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!