Primo XV: Un forte Torino lascia la Rugby Parma al palo

Un guizzo del giovane mediano di mischia Tommaso Bosi che raccoglie una palla caduta agli avversari per un placcaggio e si invola coast to coast tallonato da un gruppo di avversari fino a marcare l’unica meta gialloblù, poi trasformata dall’abile estremo Marco Antonio Gennari: è l’immagine più bella, onestamente l’unica, che possiamo ricordare di questa trasferta da dimenticare a Torino, sponda CUS.

Al cospetto di una squadra retrocessa a fine stagione scorsa dal Top 10 e che si è dimostrata fortissima – probabilmente la più forte tra quelle incontrate fino ad ora – con un gioco efficace e veloce e poche sbavature, la Rugby Parma si è purtroppo dimostrata insufficiente in tutti i reparti. Troppi gli errori individuali, altrettanto il nervosismo in campo, rarissimo il gioco di squadra. “Non abbiamo mai applicato il nostro piano di gioco – il commento dell’head coach Robert Du Preez -. E’ una squadra naif, soprattutto i più giovani. Prima della partenza per Torino, avevo sottolineato l’importanza fondamentale dei primi 20 minuti della partita; noi siamo invece partiti molto lentamente e dopo le prime mete subite siamo stati molto sotto pressione, commettendo troppi errori individuali e giocando in modo sbagliato”.

Nonostante la situazione, Du Preez mantiene inalterata la fiducia nel gruppo: “Anche se dal punteggio potrebbe non sembrare, i ragazzi hanno comunque giocato fino alla fine, senza risparmiarsi. Ovviamente è una sconfitta che brucia molto, ma la stagione è ancora molto lunga. Non dobbiamo cercare alibi o scuse, dobbiamo restare uniti come gruppo, ma dare una svolta portando in campo la qualità e l’atteggiamento che dimostriamo ad allenamento”.

Domenica prossima al Banchini arriva la prima della classe, l’ASR Milano, finora imbattuta e che ieri si è aggiudicata il derby con l’Amatori & Union Milano.

Cus Torino Rugby vs Rugby Parma FC 1931: 47-7 (28-0), pt 5-0

Marcatori: p.t. 4’ m Reeves E. tr Reeves G. (7-0), 7’ m Ursache tr Reeves G. (14-0), 18’ m Caputo tr Reeves G. (21-0), 21’ m Civita tr Reeves G. (28-0); s.t. 8’ m Bosi tr Gennari (28-7), 10’ m Caputo nt (33-7), 17’ m Spinelli tr Zanatta (40-7), 27’ m Mastrodomenico tr Zanatta (47-7)

CUS Torino Rugby: Reeves E.; Civita (49’ Imberti), Groza, Reeves G. (C, 49’ Solano), Telloni; Zanatta, Cavallaro (64’ Cruciani); Spinelli, Piacenza, Di Fiore (52’ Mastrodomenico); Ursache (V, 60’ Riccardi), Perrone; Lombardo (45’ Barbotti), Caputo (52’ Roncon), Liguori (38’ Valleise). All. D’Angelo, De Carli

Rugby Parma FC 1931: Gennari; Bianconcini, Piccioli, Silva (V, 52’ Colla), Pasini; Frati, Righi Riva (41’ Bosi); Borsi (C), Alvarez (41’ Andreoli), Modoni; Granieri (43’ Schianchi), Caselli (55’ Slawitz); Quiroga (49’ Babbo), Maggiore (16’ Bonofiglio), Calì (28’ Singh). All. Du Preez, Frati

Arb. Jacopo Rossi (TV)

Cartellini: /

Calciatori: Reeves G. (CUS Torino Rugby) 4/4; Zanatta (CUS Torino Rugby) 2/3; Gennari (Rugby Parma FC 1931) 1/1

Note: sereno con circa 12°, terreno duro. Circa 200 spettatori presenti

Punti conquistati in classifica: Cus Torino Rugby 5, Rugby Parma FC 1931 0

L’articolo della Gazzetta di Parma 

2023/24 - PRIMO XV - Cus Torino vs RPFC 12.11.23

 

 

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

Ciao Nicolas
17 Luglio 2024
Roland De Marigny docente del corso di laurea in Scienze Motorie
15 Luglio 2024
3 gialloblù al Centro di Formazione Permanente U19 FIR di Milano
11 Luglio 2024
22 giovani gialloblù e un’incredibile esperienza in Sudafrica
8 Luglio 2024
MINIRUGBY: nominati i responsabili per la stagione 2024/25
3 Luglio 2024

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Privacy *