Primo XV: Un forte Torino lascia la Rugby Parma al palo

Un guizzo del giovane mediano di mischia Tommaso Bosi che raccoglie una palla caduta agli avversari per un placcaggio e si invola coast to coast tallonato da un gruppo di avversari fino a marcare l’unica meta gialloblù, poi trasformata dall’abile estremo Marco Antonio Gennari: è l’immagine più bella, onestamente l’unica, che possiamo ricordare di questa trasferta da dimenticare a Torino, sponda CUS.

Al cospetto di una squadra retrocessa a fine stagione scorsa dal Top 10 e che si è dimostrata fortissima – probabilmente la più forte tra quelle incontrate fino ad ora – con un gioco efficace e veloce e poche sbavature, la Rugby Parma si è purtroppo dimostrata insufficiente in tutti i reparti. Troppi gli errori individuali, altrettanto il nervosismo in campo, rarissimo il gioco di squadra. “Non abbiamo mai applicato il nostro piano di gioco – il commento dell’head coach Robert Du Preez -. E’ una squadra naif, soprattutto i più giovani. Prima della partenza per Torino, avevo sottolineato l’importanza fondamentale dei primi 20 minuti della partita; noi siamo invece partiti molto lentamente e dopo le prime mete subite siamo stati molto sotto pressione, commettendo troppi errori individuali e giocando in modo sbagliato”.

Nonostante la situazione, Du Preez mantiene inalterata la fiducia nel gruppo: “Anche se dal punteggio potrebbe non sembrare, i ragazzi hanno comunque giocato fino alla fine, senza risparmiarsi. Ovviamente è una sconfitta che brucia molto, ma la stagione è ancora molto lunga. Non dobbiamo cercare alibi o scuse, dobbiamo restare uniti come gruppo, ma dare una svolta portando in campo la qualità e l’atteggiamento che dimostriamo ad allenamento”.

Domenica prossima al Banchini arriva la prima della classe, l’ASR Milano, finora imbattuta e che ieri si è aggiudicata il derby con l’Amatori & Union Milano.

Cus Torino Rugby vs Rugby Parma FC 1931: 47-7 (28-0), pt 5-0

Marcatori: p.t. 4’ m Reeves E. tr Reeves G. (7-0), 7’ m Ursache tr Reeves G. (14-0), 18’ m Caputo tr Reeves G. (21-0), 21’ m Civita tr Reeves G. (28-0); s.t. 8’ m Bosi tr Gennari (28-7), 10’ m Caputo nt (33-7), 17’ m Spinelli tr Zanatta (40-7), 27’ m Mastrodomenico tr Zanatta (47-7)

CUS Torino Rugby: Reeves E.; Civita (49’ Imberti), Groza, Reeves G. (C, 49’ Solano), Telloni; Zanatta, Cavallaro (64’ Cruciani); Spinelli, Piacenza, Di Fiore (52’ Mastrodomenico); Ursache (V, 60’ Riccardi), Perrone; Lombardo (45’ Barbotti), Caputo (52’ Roncon), Liguori (38’ Valleise). All. D’Angelo, De Carli

Rugby Parma FC 1931: Gennari; Bianconcini, Piccioli, Silva (V, 52’ Colla), Pasini; Frati, Righi Riva (41’ Bosi); Borsi (C), Alvarez (41’ Andreoli), Modoni; Granieri (43’ Schianchi), Caselli (55’ Slawitz); Quiroga (49’ Babbo), Maggiore (16’ Bonofiglio), Calì (28’ Singh). All. Du Preez, Frati

Arb. Jacopo Rossi (TV)

Cartellini: /

Calciatori: Reeves G. (CUS Torino Rugby) 4/4; Zanatta (CUS Torino Rugby) 2/3; Gennari (Rugby Parma FC 1931) 1/1

Note: sereno con circa 12°, terreno duro. Circa 200 spettatori presenti

Punti conquistati in classifica: Cus Torino Rugby 5, Rugby Parma FC 1931 0

L’articolo della Gazzetta di Parma 

2023/24 - PRIMO XV - Cus Torino vs RPFC 12.11.23

 

 

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

PRIMO XV: LA FORMAZIONE IN CAMPO
20 Aprile 2024
Gli appuntamenti del weekend
19 Aprile 2024
5×1000: anche quest’anno puoi destinarlo alla Rugby Parma
19 Aprile 2024
MINIRUGBY – Under 10 e 12 al torneo di Prato
18 Aprile 2024
Emil Banca Credito Cooperativo nuovo sponsor ufficiale di Rugby Parma
18 Aprile 2024

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Privacy *