PRIMO XV, La Rugby Parma non si arena al “Sabbione”

Il XV di Marco Frati e German Fontana aggiunge un mattoncino alla costruzione di questa stagione e allunga il vantaggio sulle dirette inseguitrici. Chi ricorda il CUS Siena che venne sommerso di punti al Banchini ad ottobre, in occasione della prima giornata del campionato, avrebbe stentato a riconoscere la squadra schierata ieri sul campo di casa, capace di dare del filo da torcere ai gialloblù che hanno vinto, ma hanno lasciato sul campo il punto di bonus offensivo che premia la quarta meta segnata.

Certamente anche il fondo sabbioso del campo, che ha smorzato la velocità dei giocatori e scombinato i sincronismi di attacco e di difesa, ha giocato un ruolo importante, ma la tenacia dei toscani nei breakdown e il gioco al piede, associati ad un inizio poco dinamico e ad alcuni problemi in rimessa laterale da parte degli ospiti, hanno fatto il resto.

Dopo un inizio gara interlocutorio, sono i senesi a marcare per primi al 22′ con un calcio di punizione del vice capitano Bartolomucci. Un secondo tentativo al 29′ fallisce. I gialloblù invece scelgono di non piazzare, nemmeno da posizione favorevole. Allo scadere, una bella azione alla mano coglie di sorpresa la difesa di casa e permette a Orsenigo di marcare. Righi Riva, oggi al 100% dalla piazzola, non fallisce il calcio che chiude il parziale sul 3-7.

Nella seconda frazione di gioco, i gialloblù sembrano entrare in campo con un piglio più aggressivo, scegliendo di giocare sullo stretto con percussioni degli avanti. Ciononostante, sono ancora i toscani ad andare a segno al 51′ con un calcio che entra tra i pali dopo aver rimbalzato sulla traversa. La sensazione, però, è che i gialloblù possano aumentare ancora i giri, mentre i toscani cominciano a cedere. I cambi in mischia costringono varie volte gli avanti avversari al fallo. Una di queste punizioni, calciata in touche nei 22 toscani, viene giocata con una “furba” che capitan Borsi trasforma in meta al 56′. Al 66′ una nuova punizione guadagnata dagli avanti viene giocata alla mano dai gialloblù che liberano Bianconcini sull’out di destra per la meta del 6-21, punteggio con cui si chiude il match.

“L’obiettivo era vincere e lo abbiamo raggiunto – il commento di coach Marco Frati nonostante la ‘particolarità’ del campo sul quale abbiamo giocato. Primo tempo un po’ sottotono, forse anche perché non ci aspettavamo di incontrare una squadra così determinata, aggressiva e ordinata, alla quale faccio i miei complimenti. Bella invece la reazione dei ragazzi nel secondo tempo in cui abbiamo segnato due mete e abbiamo provato in tutti i modi a marcare anche la quarta, ma sono stati bravi loro ad avercelo impedito. Siamo sulla strada giusta. Ora abbiamo una settimana per recuperare un po’ di acciaccati e poi torneremo a lavorare perché c’è sempre del lavoro da fare per migliorare, soprattutto nelle fasi statiche”.

Il prossimo turno prevede il recupero della 9ª giornata non disputata a gennaio per la pandemia. La Rugby Parma, che avrebbe dovuto giocare a Moletolo contro la Cadetta del Valorugby, resterà ai box a causa del ritiro della squadra avversaria dal campionato. Si tornerà in campo il 20 marzo quando al Banchini arriverà l’Imola. A seguire, il 27 marzo, l’importantissima trasferta a Livorno, sponda Livorno 1931, prima del turno di riposo previsto per il 3 aprile.

RUGBY PARMA: Bianconcini, Orsenigo (54’ Maggiani), Piccioli, Pelagatti, Pelizza (49’ Modoni P.), Silva, Righi Riva (V. Cap.), Borsi (Cap.), Modoni M. (62’ Bondioli), Caselli, Minari (65’ Schianchi), Calcagno, Fiume (49’ Zanacca), Palma (47’ Bonofiglio), Calì (47’ Demaldè). All. Frati, Fontana

CUS SIENA RUGBY: Finnigan-Kilby, Mussato, Romei G., Bartolomucci T. (75’ Trefoloni), Sampieri, Bartolomucci F. (V. Cap.), Busetto, Baruffaldi, Faleri (55’ Anarabom), Halderman Mezzetti (58’ Ancilli), Mencarelli, Finetti (47’ Interi), Pezzuoli (62’ Rocchigiani), Comandi (Cap., 67’ Tanzini), Pacenti (75’ Chicco). All. Romei F.

Arbitro: Carlo Esposito (NA)

CUS SIENA RUGBY vs RUGBY PARMA: 6-21 (3-7), pt 0-4

MARCATORI: p.t. 22’ cp Bartolomucci F., 38’ m Orsenigo tr Righi Riva; s.t. 11’ cp Bartolomucci F., 16’ m Borsi tr Righi Riva, 28’ m Bianconcini tr Righi Riva

Leggi l’articolo della Gazzetta di Parma

2021/22 - PRIMO XV - CUS Siena vs RPFC 06/03/22 (Foto Zanichelli)

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

PRIMO XV, netta sconfitta a Biella
28 Novembre 2022
I risultati del weekend
27 Novembre 2022
Paul Biémouret ha passato la palla
26 Novembre 2022
PRIMO XV: LA FORMAZIONE IN CAMPO
26 Novembre 2022
Pranzo, rugby e tanto sport in clubhouse
25 Novembre 2022

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Privacy *