PRIMO XV: giornata no al Banchini

Non basta un inizio arrembante che porta la Rugby Parma in meta già al 2′ e sull’11-0 al 13′ a chiudere positivamente una partita sicuramente alla portata di Borsi e compagni.

“Veramente un buon inizio – le parole dell’head coach Robert Du Preez a fine match -. Abbiamo avuto il controllo della partita fino al primo cartellino giallo, poi i troppi falli ed errori commessi, uniti ad un secondo giallo, ci hanno portato ad avere poco possesso per poter creare qualsiasi opportunità in attacco.
Siamo tutti molto delusi perché sappiamo che era una partita che avremmo dovuto vincere”.

Parte forte appunto la Rugby Parma che si porta in vantaggio con Bosi al 2′; la trasformazione di Gennari non riesce, ma è sempre l’estremo gialloblù a portare i suoi oltre break con due calci di punizione al 5′ e al 13′. Sembrerebbe una giornata buona, invece il cartellino giallo mostrato nel frattempo a Piccioli per avanti volontario sembra spegnere i gialloblù di casa e galvanizzare i gialloneri ospiti che vanno in meta al 15′ con l’ala Romei che finalizza un’azione dei trequarti calvini. La Rugby Parma riesce comunque a mantenersi in vantaggio fino al 26′ quando subisce la meta in velocità del centro ospite che chiude la prima frazione 11-12 dopo la trasformazione dell’apertura Bronzini.

Nella seconda frazione di gioco la mischia parmigiana, fino ad allora dominante, cala un po’ il ritmo e concede qualche punizione agli ospiti che al 49′ riescono a trovare la terza meta da una touche sui 5 metri. Sono tanti gli errori da ambo le parti. I gialloblù cercano in tutti i modi di trovare la meta che riaprirebbe la partita, ma non riescono a sfondare la difesa avversaria nemmeno quando si trovano con l’uomo in più. Il punteggio rimane così congelato sull’11-17 fino al triplice fischio dell’arbitro.

“E’ dall’inizio dell’anno che diciamo che nei primi 20 minuti dobbiamo essere più incisivi – dichiara il capitano Claudio Borsi – e così è stato. Dovevamo gestire meglio il seguito, sicuramente. Sono queste le partite che fanno male e c’è tanto rammarico. Avevamo impostato la partita sulla mischia che da un mese sta lavorando davvero bene e in effetti li abbiamo messi sotto. Non penso che se lo aspettassero. Eravamo lì, con un po’ di sicurezza e di fortuna in più potevamo portarla a casa”.

Molto rattristato anche coach Marco Frati che così commenta: “Una sconfitta che brucia particolarmente, perché dopo un inizio molto buono ci siamo persi e abbiamo pagato un’indisciplina che in partite come questa ti penalizzano. Ognuno dei ragazzi ha commesso un errore, che sia un fallo o un gesto tecnico sbagliato, e sono questi i dettagli che fanno la differenza in partite punto a punto come questa. Ci prendiamo il punto di bonus che però non ci accontenta”.

Domenica prossima altra impegnativa trasferta in Lombardia, ospiti del Parabiago che con la netta vittoria di ieri a Milano sponda CUS (14-48) ha consolidato la 3ª posizione in classifica in coabitazione con l’ASR Milano.

RUGBY PARMA vs RUGBY CALVISANO 11-17 (11-12), pt 1-4

Marcatori: p.t. 2’ m Bosi nt (5-0), 4’ cp Gennari (8-0), 13’ cp Gennari (11-0), 15’ m Romei nt (11-5), 26’ m Kegan Fletcher tr Bronzini (11-12); s.t. 9’ m Regonaschi nt (11-17)

Rugby Parma: Gennari (62’ Abdelaziz Atalla); Sorio (40’ Marani), Piccioli, Silva (V), Bianconcini; Frati, Bosi (62’ Pasini); Borsi (C), Andreoli (76’ Osnago), Alvarez; Granieri, Caselli (68’ Schianchi); Quiroga (23’ Babbo), Bonofiglio (68’ Palma), Singh (56’ Calì). All. Du Preez, Frati

Rugby Calvisano: Bronzini; Romei, Regonaschi (C), Kegan Fletcher, Susio (11’ Consoli M.); Raveggi, Consoli F.; Bernardi, Pasquali, Campagnaro; Zanetti, Gabana (66’ Barbi); Florio (40’ Ferrari), Bau Milki (37’ Caravaggi), Cristini (66’ Triunfo); a disposizione: Boselli, Lazzaroni, Nava. All. Dal Maso, Zappalorto

Arbitro: Riccardo Bonato (PD)

Calciatori: Gennari (Rugby Parma) 2/4; Bronzini (Rugby Calvisano) 1/3; Consoli (Rugby Calvisano) 0/1

Cartellini: al 9’ cartellino giallo a Piccioli (Rugby Parma), al 36’ cartellino giallo a Caselli (Rugby Parma), al 67’ cartellino giallo a Pasquali (Rugby Calvisano)

Note: sereno, circa 16°, campo in discrete condizioni,  circa 200 spettatori

Punti conquistati in classifica: Rugby Parma FC 1931 1, Rugby Calvisano 4

Leggi l’articolo della Gazzetta di Parma

2023/24 - PRIMO XV - RPFC vs Calvisano 18.02.24 (foto Basi)

2023/24 - PRIMO XV - RPFC vs Calvisano 18.02.24 (foto Sicuri)

 

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

Ciao Gabriele
20 Luglio 2024
Ciao Nicolas
17 Luglio 2024
Roland De Marigny docente del corso di laurea in Scienze Motorie
15 Luglio 2024
3 gialloblù al Centro di Formazione Permanente U19 FIR di Milano
11 Luglio 2024
22 giovani gialloblù e un’incredibile esperienza in Sudafrica
8 Luglio 2024

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Privacy *