PRIMO XV, è arrivato anche l’ultimo mattoncino!

Frati, Fontana e tutto lo staff, Borsi, Righi Riva e tutti i compagni hanno concluso brillantemente la costruzione della bellissima casa in cui traslocheranno tra poco meno di un mese, il 1 luglio 2022, quando la nuova stagione li vedrà partecipare al Campionato di Serie A di cui ancora non si conoscono i dettagli.

Quel che è già certo, invece, è che questo fantastico gruppo ha ottenuto quello che realmente meritava, al termine di una stagione incredibile con 17 successi su 18 partite disputate e dove l’unico inciampo a Livorno a marzo scorso, è arrivato per una summa di motivazioni, dall’indisponibilità di alcune pedine fondamentali all’indisposizione di altre presenti in campo, che non vogliono essere una scusante ma semplicemente una spiegazione del perché di quell’unico scivolone. Scivolone peraltro utilissimo per tornare con i piedi per terra e riprendere ad affrontare il campionato con la giusta attitudine e anche per mettere del pepe sulla fase finale della stagione, perché, diciamolo, quanto è più bello e adrenalinico restare col fiato sospeso fino all’ultima giornata e aggiudicarsi la promozione soltanto al termine dell’ultimo incontro stagionale?!?

Tornando, o meglio andando alla partita di ieri, contro il Lions Amaranto Rugby, chapeau agli avversari che, pur non avendo più niente da chiedere a questo campionato, hanno onorato lo spirito del rugby presentandosi nella canicola parmigiana con la formazione ridotta al minimo e dopo aver passato più di quattro ore bloccati in un ingorgo autostradale che li ha fatti arrivare in via Lago Verde pochi istanti prima che il direttore di gara decretasse la vittoria a tavolino per la formazione gialloblù.

Da parte loro, Borsi e compagni hanno onorato la squadra livornese giocando come sempre, senza fare sconti e “rendendo l’onore delle armi” ad un avversario mai domo che ha lottato per tutti gli 80 minuti di gioco.

La partita, interrotta forzatamente per ripetuti water break, si è chiusa con un punteggio che non ammette repliche, frutto di 14 mete e 12 trasformazioni di marchio gialloblù e due mete amaranto, una trasformata e una tecnica allo scadere.

Segue…

RUGBY PARMA: Bianconcini, Sorio, Slawitz M. (54’ Piccioli), Pelagatti, Pelizza (54’ Orsenigo), Silva (51’ Modoni P.), Righi Riva (V. Cap.), Borsi (Cap.), Modoni M. (45’ Schianchi), Soffredini (48’ Slawitz G.), Minari, Caselli, Lanfredi (44’ Fiume), Bonofiglio (51’ Palma), Calì. All. Frati, Fontana

LIONS AMARANTO RUGBY: Magni N., Chiarugi (65’ D’Ascenzi), Barsali, Di Mauro, Gregori, De Libero, Magni M. (V. Cap.), Brancoli G., Tamberi, Scardino (Cap.), Cortesi, Vitali, Lischi, Giusti, Fratini. All. Brancoli GP.

Arbitro: Carmine Marrazzo (MO)

RUGBY PARMA vs LIONS AMARANTO RUGBY: 94-14 (59-0), pt 5-0

MARCATORI: p.t. 6’ m Slawitz M. nt, 11’ m Silva nt, 16’ m Bonofiglio tr Righi Riva, 19’ m Pelizza tr Righi Riva, 21’ m Sorio tr Righi Riva, 24’ m Pelagatti tr Righi Riva, 26’ m Sorio tr Righi Riva, 35’ m Slawitz M. tr Righi Riva, 37’ m Borsi tr Righi Riva; s.t. 3’ m Sorio tr Bianconcini, 6’ m Bianconcini tr Bianconcini, 10’ m Di Mauro tr Magni M., 13’ m Slawitz M. tr Bianconcini, 18’ m Orsenigo tr Bianconcini, 22’ m Pelagatti tr Bianconcini, 35’ mt tecnica Lions Amaranto

Note: 15’ cartellino giallo Di Mauro

CLASSIFICA FINALE: Rugby Parma 80, Livorno Rugby 77, Florentia Rugby 65, Rugby Roma Olimpic 61, Modena Rugby 47, Lions Amaranto 46, CUS Siena Rugby 35, Highlanders Formigine Rugby 19, Imola Rugby 10, Rugby Jesi 8.

Leggi l’articolo della Gazzetta di Parma

… e la prima pagina della Gazzetta di Parma

2021/22 - PRIMO XV - RPFC vs Lions Amaranto 05/06/22 (Foto Basi)

2021/22 - PRIMO XV - RPFC vs Lions Amaranto 05/06/22 (Foto Sicuri)

2021/22 - PRIMO XV - RPFC vs Lions Amaranto 05/06/22 (Foto Zanichelli)

 

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

5×1000: anche quest’anno puoi destinarlo alla Rugby Parma
22 Giugno 2022
PRIMO XV, i numeri di una stagione da Serie A
21 Giugno 2022
Bologna Sevens Rugby Under 17, vince l’Emilia Romagna
19 Giugno 2022
3 figure chiave del settore seniores gialloblù salutano il rugby giocato
17 Giugno 2022
Grande successo del Rugby Parma Summer Party
13 Giugno 2022

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!