Nuovi arrivi alla Rugby Parma: FAWZI AMIN FAWZI AMIN

Diamo il benvenuto a Fawzi Amin Fawzi Amin, per gli amici Mido, che arriva alla Rugby Parma dal Valorugby Emilia per rinforzare la prima linea gialloblù nel ruolo di pilone sinistro.

Nato a Reggio Emilia, classe ’96, inizia a giocare a 13 anni nel Rugby Reggio dove resta fino ai 16 anni quando per un periodo si trasferisce in Egitto, paese d’origine della famiglia. Lì continua a giocare nell’Eagles Rugby Club ed entra a far parte della Nazionale Egiziana Under 20 con cui vince in Libano un Torneo delle Nazioni Arabe nel 2014. Al rientro in Italia torna nel Reggio dove, dopo l’Under 18, viene confermato nella rosa della prima squadra che all’epoca militava in Serie A. Dopo una prima parte di campionato 2015/16, torna in Egitto e al suo precedente club. Al ritorno, partecipa al campionato di Serie B prima in prestito all’Amatori Parma Rugby per 3 stagioni e poi nel 2019/20 al Capoterra. A seguire, con il Valorugby Emilia Cadetta inizia un’ottima stagione prima che la pandemia blocchi tutti i campionati per un anno e mezzo. La scorsa stagione lo vede ancora tesserato con la cadetta del Valorugby in Serie B poi, quando la squadra viene ritirata dal campionato, per continuare a tenersi allenato e giocare, decide di concludere l’anno in Serie C con i Lupi Reggiani.

“Sono entusiasta di iniziare questa nuova stagione con la Rugby Parma. Qui ritrovo alcuni compagni di squadra del Reggio e tanti ragazzi contro cui ho giocato da avversario con l’Amatori. Il derby di Parma era sempre emozionante con tantissimo pubblico a sostenere i due club. Sono molto motivato e non vedo l’ora di iniziare a giocare con questa squadra che l’anno scorso ha dimostrato di essere la più brillante della sua categoria. A differenza degli anni passati in cui il clima sembrava diverso, da esterno ho notato un ambiente molto positivo. Penso che buona parte del merito sia di coach Marco Frati che ha portato tanta energia positiva e della dirigenza che è vicina ai giocatori e li sostiene. E’ proprio quest’aria di unione e solidarietà che si respirava anche fuori dal campo che mi ha attratto.
Inoltre, potermi misurare di nuovo con giocatori di un certo livello mi dà tanta carica e motivazioni. Da questa stagione mi aspetto una crescita personale e penso che come squadra abbiamo tutte le carte in regola per fare un ottimo campionato e toglierci tante soddisfazioni collettive e personali.
Sono convinto che sarà un campionato molto interessante; inoltre come squadra avremo uno stimolo in più dato dall’opportunità di vivere ancora due derby, con il Noceto, squadra molto performante e già ben abituata alla Serie A”.

 

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

CADETTA: convincente vittoria all’esordio nel Girone Elite
6 Dicembre 2022
IL RUGBY PARMENSE SI STRINGE AL LANFRANCHI: storia, passione e spettacolo in campo SABATO 10 DICEMBRE ALLA CITTADELLA DEL RUGBY DI PARMA
5 Dicembre 2022
I risultati del weekend
4 Dicembre 2022
Gli appuntamenti del weekend
2 Dicembre 2022
È arrivato Monopoly edizione Parma!
1 Dicembre 2022

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Privacy *