Nuovo protocollo FIR su contatto e attività facoltativa

La Federazione Italiana Rugby ha pubblicato ieri la versione aggiornata del protocollo per la ripresa delle attività e definito le procedure e le tempistiche per l’organizzazione dell’attività facoltativa (clicca e leggi il comunicato completo), primo step concreto verso un ritorno all’attività agonistica del rugby nazionale dopo la sospensione dei Campionati del 26 marzo 2020.

La Rugby Parma si è subito attivata per valutare la possibilità di iscriversi all’attività agonistica facoltativa, studiando attentamente tutti i protocolli aggiornati e verificando gli obblighi da rispettare. Come sempre, la preoccupazione principale della società è quella di garantire la massima sicurezza degli atleti e del gruppo squadra che scenderà in campo. Non appena sarà possibile verranno fornite informazioni dettagliate circa le decisioni assunte e le relative modalità.

Nel frattempo, si ricorda a tutti gli atleti gialloblù che proseguono gli allenamenti in campo e in palestra come da protocollo per le categorie ammesse (under 16, under 18, serie C e serie B) e l’attività a distanza per quelle a cui è stato imposto lo stop (minirugby, under 14 e Rugby Touch).

 

Commenta utilizzando il tuo account Facebook

Ultime notizie

PRIMO XV, netta sconfitta a Biella
28 Novembre 2022
I risultati del weekend
27 Novembre 2022
Paul Biémouret ha passato la palla
26 Novembre 2022
PRIMO XV: LA FORMAZIONE IN CAMPO
26 Novembre 2022
Pranzo, rugby e tanto sport in clubhouse
25 Novembre 2022

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Privacy *